skip to Main Content

Dichiarazione di Rispondenza
- Di.Ri


Certificazione impianti esistenti


Per tutti gli impianti elettrici realizzati/modificati prima dell’entrata in vigore della Legge 46/90 e prima dell’entrata in vigore del DM 22 gennaio 2008 n. 37, qualora sprovvisti dell’obbligatoria Dichiarazione di Conformità o nel caso in cui questa non fosse reperibile, è prescritto di redigere idonea Dichiarazione di Rispondenza (Di.Ri) ai sensi dell’art. 7 comma 6 dello stesso decreto.
Analogamente, in un impianto elettrico dotato di Dichiarazione di Conformità, l’esecuzione di lavori non certificati in data successiva alla sua emissione comporta l’obbligo di redazione della Dichiarazione di Rispondenza, al fine di certificarne oggi la regola dell’arte.

Rispondenza certificata


La nostra offerta comprende il sopralluogo di personale esperto, il rilascio di un verbale contenente la relazione di verifica dell’impianto elettrico che attesta il risultato delle analisi effettuate e, se adeguato, la consegna della dichiarazione elaborata in conformità al D.M. 22 gennaio 2008, n. 37 art. 7 comma 6 che certifica la rispondenza dell’impianto alla norma tecnica vigente all’epoca della costruzione.

Progettazione impianti


Per l’installazione, la trasformazione e l’ampliamento degli impianti elettrici con le caratteristiche di cui all’articolo 5 del DM 22 gennaio 2008 n. 37 è prescritta la redazione di un idoneo progetto come parte integrante della certificazione della regola dell’arte.
Ad esempio, la progettazione degli impianti è obbligatoria anche per tutte le utenze condominiali e per le utenze domestiche di singole unità abitative aventi potenza impiegata superiore a 6 kW o per le utenze domestiche di singole unità abitative di superficie superiore a 400 mq.

Dal sopralluogo al progetto


La nostra offerta comprende il sopralluogo di personale esperto, il rilascio di un progetto dell’impianto elettrico elaborato in conformità al D.M. 22 gennaio 2008, n. 37 art. 5, contenente gli schemi dell’impianto e i disegni planimetrici, nonché la relazione tecnica sulla consistenza e sulla tipologia dell’impianto con particolare riguardo alla tipologia e alle caratteristiche dei materiali e componenti utilizzati e alle misure di prevenzione e di sicurezza adottate.

Normativa di riferimento:
Ex art. 7, comma 6, D.M. n. 37/2008

Sei interessato ai nostri servizi?


Contattaci gratuitamente. Non vediamo l’ora di parlare dei tuoi progetti.

Back To Top